Kenzo Okada e la sua vergogna. (L’Es glorioso).

KENZO OKADA (04/11/2080)kenzo web

Figlio di acrobati, nato a Yokoama con una malformazione artero-venosa al viso. Incapace di accettare il suo destino come fenomeno da

baraccone, Kenzo sviluppa le proprie abilità sensoriali al buio, trasformandosi in un abile amante. Soprannominato -Nightman- la sua fama di amatore al buio si diffonde fino ad attrarre una giornalista americana. La donna, Rose, frequenta Kenzo fino ad innamorarsene, pur non avendolo mai visto in volto. La curiosità di conoscere il viso dell’uomo spinge la donna a violare le rigide regole imposte da Kenzo. Rose scatta una foto a Kenzo, scoprendo e rivelando la deformità dell’uomo. 

Distrutto dalla vergogna, Kenzo decide di spegnere per il sempre la luce al mondo e di auto-asportarsi i bulbi oculari. Interrotto a metà dell’impresa, Kenzo si rivela un uomo fisicamente forte e pericoloso e viene internato in un istituto psichiatrico. La sua incapacità di convivere con altre persone lo destina a una vita buia, all’interno della cella di isolamento.

Una personalità oscura, una mente che, per un medico come Adriano Fusco, è un terreno familiare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.