Fiori, succo di mele e parole.

IMG_7188Jessica e Stefano sono arrivati nel tardo pomeriggio. Lei con un cestino di vimini e lui con un sacchetto di carta riportante la scritta bio.

Nella mia cucina sono comparsi barattoli di mousse e sciroppi, preparati da Jessica. Gli ingredienti? Tutti naturali, provenienti dalla campagna. Come i fiori, utilizzati per la preparazione di un delizioso tortino.

Sgranocchiando cackers integrali al sesamo, abbiamo condiviso alcuni brani dei nostri lavori in corso. Le letture si sono alternate, tra una fetta di torta alle verdure, suggerimenti letterari e una porzione di parmigiana.

Si è parlato anche di attualità, di alimentazione (questo è l’anno dell’Expo!), di politica, di guerre, di progetti personali e di storie.

La serata si è conclusa con le poesie di Stefano. Parole come cibo, che insieme abbiamo deciso di regalare ai lettori di questo blog.

    Sai        A Melissa nel blu

     Pioggia all’alba

5 pensieri riguardo “Fiori, succo di mele e parole.

  1. Bravissimi ❤ Stupende le poesie, Stefano… Non so dire niente di tecnico, non è la mia materia, ma mi piacciono tanto *_*. Ed è splendida l'idea del pdf da scaricare.
    …e guai a voi se fate ancora una serata così senza di me è__é

    1. Stefano Gelati è anche un bravissimo interprete. Sarà la voce lettrice de “Il Profanatore di Mondi”, attualmente in registrazione e del racconto “Pelle di parole”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.